FIP 3.0 OPENING AT FICO EATALY WORLD

Il 2 Febbraio a partire dalle ore 10.30 presso FONDAZIONE FICO a Bologna verrá presentata la terza edizione del Food Innovation Program (FIP).

Da gennaio 18 studenti, provenienti da tutto il mondo (Belgio, Sud Africa, Stati Uniti, Colombia, India, Cina, Egitto, Polonia, Ungheria, Giordania, UK, Norvegia) studieranno il futuro della filiera agroalimentare e le grandi sfide del settore partendo da FICO e dall’Italian Food Valley, la Regione Emilia Romagna, per poi esplorare i grandi poli della Food Innovation mondiale.

Sarà un momento dedicato agli operatori del settore coinvolti nel progetto, provenienti da tutto il mondo per incontrare gli studenti e celebrare insieme l’inizio di questo percorso proprio partendo dalla grande casa del cibo: FICO Eataly World.

 

       AGENDA

10.30 | Presentazione del Food Innovation Program in FONDAZIONE FICO

11.30 | Visita organizzata del parco FICO Eataly World Bologna

1.00 | Lunch

14.30 | Design Thinking workshop e Food Innovation overview a cura del Prof. Matteo Vignoli riservato ai partners del programma con gli studenti del Food Innovation Program  in FONDAZIONE FICO

17.00 | Free time

19.30  | Conversation con il Professor Peter Klosse e Flavour painting performance a cura della Masetr Chef e artista Angélique Schmeinck – showcase al Future Food Urban CooLab

Il FIP, giunto ora alla sua terza edizione, coinvolge young professionals e ricercatori provenienti da tutto il mondo e differenti discipline, prevede un periodo di studio preparatorio in Italia che si svolge tra Reggio Emilia e Bologna ed una Missione di 60 giorni dove i ragazzi sono chiamati a esaminare alcuni tra i più rilevanti Food Innovation Hub al mondo con quattro focus di ricerca specifici al mondo con quattro focus di ricerca specifici:

  • FUTURE OF PROTEINS
  • AGRO-INNOVATION IN SMART CITIES
  • FOOD CARE & FUTURE FOOD SERVICES
  • SCALABLE SUSTAINABILITY & CIRCULAR SYSTEMS

Un studio che alimenterà la già ricchissima mappatura di startup, ricerca scientifiche e progetti innovativi e soprattutto metterà in connessione diretta l’ecosistema della Food innovation con le Imprese.

Amsterdam e Wageningen, Valencia, Berlino, Toronto, New York, Silicon Valley & Napa Valley, Tokyo, Shanghai, Hong Kong, Bangalore e Bangkok.

Leave a Reply